header fukai nihon

cultura giapponese min

      CULTURA

 

akiba pop cerchhio min

INTRATTENIMENTO

cucina giappo min

  SAPORI E CUCINA

scoperta giappone min

   ESPLORANDO 

news giappone min

       NOTIZIE

Invisible Machinery il Progetto Artistico di Toru Ukai 鵜養 透

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Invisible machinery 3

articolo in italiano

 

 

Toru Ukai 鵜養 透 è un fotografo giapponese, di Tokyo, attivo dal 1985 e conosciuto in buona parte d’Europa (Polonia, Belgio, UK, Francia, Paesi Bassi, Germania, Svizzera) dove ha esposto in numerose mostre fotografiche, festival e riviste.Ha vinto un premio nella settima edizione di “New Cosmos of Photography”, e proprio in una rivista oltralpe, qualche anno fa, ha pubblicato un photo book del suo progetto artistico: “Invisible machinery” 

Per capire l’artista e il suo progetto, bisogna capire cosa lui intenda dire con l’espressione “Invisible machinery”, traducibile con “Meccanismo Invisibile”: dunque, per prima cosa, facciamoci una domanda: da cosa siamo circondati? Dalla società, ovvio.

E da cosa è caratterizzata la società odierna?

A questa domanda le risposte possono essere molteplici, a seconda di valori prettamente soggettivi, ma di fatto, alla base di tutto, se ci si ragiona con occhio critico, non c’è una sorta di “struttura”, “uno schema preciso con delle regole non scritte”?

Anche a questa domanda, quasi tutti potrebbero rispondere svariatamente, ma sempre in modo soggettivo e comunque non sarebbero cose che si possono indagare strumentalmente.

 

Invisible machinery

 

E quindi, cosa fa di preciso Toru Ukai?

Con il mezzo della fotografia, scopre questo “Sistema Invisibile”, per lo più ignoto in quanto c’è, ma non ce ne accorgiamo, e ce lo mette dinanzi agli occhi, con un’evidenza disarmante.

Queste foto sono ambientate in vari angoli di Tokyo, ritraggono persone comuni o comunque scorci suggestivi, in modo iperrealistico.

Sommariamente sono dei fermo immagine sulla realtà quotidiana di un Paese, il Giappone, colto da un punto di vista interiore, non patinato, nudo e crudo, senza filtri.

Attimi di normalità fermati e sospesi nel tempo, come solo la fotografia permette di realizzare, come si fa con gli animali impagliati, ma con una differenza, loro, così messi, privati della vita, non hanno anima, luce interiore o scintilla vitale, le persone sì, e nonostante siano state interrotte dall’occhio indagatore dell’obiettivo, nei gesti, nelle espressioni, inconsapevolmente, essa traspare e riluce, arricchendo il “Meccanismo Invisibile” che si cela dietro le azioni, anche quelle più spontanee.

 

Invisible machinery 2

 

Ho trovato spiacevole che non sia mai stato invitato ad esporre in Italia, nonostante il nostro sia non solo un Paese “artistico”, ma anche dove tanti di noi si dichiarano cultori del Giappone, così per rimediare all’inconveniente, ho scritto questo articolo e, d’accordo con l’artista, vi lascio tutti i link dove poter ammirare le sue foto.

                                                                                                                  Samantha Sisto

 Sito ufficiale: http://toru-ukai.com/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/toru.ukai60

Photo Credit: Toru Ukai 

 

                                                                   

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

istagram banner

PULSANTE ISCRIZIONE YOUTUBE


collaboratori e partners                                  

 

twitter banner

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.