header fukai nihon

cultura giapponese min

      CULTURA

 

akiba pop cerchhio min

INTRATTENIMENTO

cucina giappo min

  SAPORI E CUCINA

scoperta giappone min

   ESPLORANDO 

news giappone min

       NOTIZIE

I Magatama 勾玉 Antichi Gioielli dal Passato

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

magatama 2

articolo in italiano

 

 

 

Antichi "gioielli" già in uso in Giappone già dal 1000 a.c. Da prima usati solo come ornamenti per la loro bellezza, divennero poi elementi legati alla spiritualità e ai riti religiosi fin dall'antichità fino ad oggi e usati nella quotidianità.

I Magatama 勾玉 sono "gioielli" con una forma curva creati a partire da diversi tipi di materiali (i più comuni sono in giada, agata, quarzo, talco o diaspro). I primi artefatti sembrano risalire verso la fine del periodo Jōmon ed il periodo Kofun, quindi possiamo collocarli in un periodo che va dal 1000 a.C. e il sesto secolo d.C.

 

magatama 3

 

Molti di voi li avranno sicuramente visti, perché vengono utilizzati anche al giorno d'oggi, li troviamo spesso in molti negozi che vendono braccialetti o cristalli, perché si crede che queste pietre (a seconda di quella utilizzata) abbia delle particolarità spirituali che possono aiutare la persona che le indossa.

La prima comparsa di queste pietre risale ad un periodo che si potrebbe indicare tra il 1000 a.C. ed il 300 a.C., i primi esemplari presentavano forme non certo raffinata e precisa come quella che conosciamo al giorno d'oggi, infatti erano piuttosto "grezze" con linee poco morbide dovute alle tecniche di lavorazione e ai materiali dell'epoca (come per esempio argilla, talco, ardesia, quarzo e altri materiali). 

Nel tempo questo piccolo gioiello (anche se ce ne sono alcuni di dimensioni molto grandi) incominciò a ricoprire un ruolo importante nella spiritualità e nella religione del paese. Non stupisce infatti che il magatama sia uno dei tre sacri tesori imperiali (tra cui ricordiamo la spada Kusanagi, lo specchio chiamato Yata no Kagami)  chiamato Yasakani no Magatama 八尺瓊曲玉. Questa gemma è legata a una delle principali divinità della religione shintoista la dea Amaterasu, questo fece mutare nel tempo l'uso del gioiello, che all'inizio aveva uno scopo puramente ornamentale, e forse di scambio commerciale, per divenire in seguito un manufatto divino che ricopre un ruolo molto importante nelle pratiche religiose con un forte legame con la tradizione shintoista.

 

3 tesori sacri

 

Come spesso succede in Giappone la tradizione si trasforma e prosegue attraverso i secoli adattandosi ai giorni nostri. I magatama sono molto presenti nella società giapponese attuale e vanno oltre la sola funzione religiosa che avevano nel passato. Oggi sono usati come ornamenti nei braccialetti in pietra, come pezzo aggiuntivo di una collana o addirittura come strapon da attaccare al cellulare. 

Se si chiede ai giapponesi perché portino con se questa "gemma antica", le risposte non sorprenderanno troppo. La maggior parte vi dirà per protezione o per buon auspicio ( a seconda del tipo di pietra utilizzata si dice abbia effetti benefici nella propria vita), altri vi risponderanno (soprattutto i più giovani) che sono un accessorio fashion, sono belli da vedere e fanno bella figura.

 

magatama4

 

Un antica gemma di più di mille anni si è evoluta nel tempo arrivando fino a noi, passando da un oggetto ornamentale e di scambio, a uno ad uso religioso con un'importanza divina, ritornando ai giorni d'oggi ad essere usato come ornamento. Il passato, il presente e anche il futuro in Giappone si rincorrono ripresentandosi, seppur in forme diverse, senza mai annularsi. 

 

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

twitter banner

istagram banner

PULSANTE ISCRIZIONE YOUTUBE


collaboratori e partners                                  

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.