header fukai nihon

Internet Cafè e Manga Cafè Tra Fenomeno Sociale e Specialità Giapponese

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

manga cafe 1articolo in italiano

 

In Giappone sono un’istituzione, per noi turisti sono una doppia pacchia perché permettono di usare internet e allo stesso tempo rilassarsi a leggere (o guardare per chi non conosce il giapponese) interessanti manga senza doverli comprare. In Giappone i termini sono intercambiabili ma vediamo più nel dettaglio uno dei luoghi preferiti dai giapponesi e non solo.

 

Internet Cafè: 

Definiti in Giappone ネットカフェ (netto kafe), più comunemente "cyber cafè" o "net cafè" (oppure traduzioni di esso, a seconda del luogo) sono “bar” che offrono computer con accesso Internet per uso pubblico a pagamento, a seconda di quanto uno lo utilizza.

Strumento utilissimo per i viaggiatori che non vogliono portarsi dietro il pc durante il viaggio, hanno un aspetto vario: si va dai semplici spazi pieni di postazioni da lavoro e monitor a veri e propri cafè con cibo e bevande da acquistare.

La maggior parte delle catene (come il "Media Cafè Popeye" o il "Jiyū Kūkan") consentono ai clienti di sedersi su diverse poltrone, avere accesso illimitato a bibite, manga, riviste, Internet, videogiochi online, inoltre offrono cibo e docce a pagamento. Questo ampiamento dei servizi che si avvicinano a un pernottamento completo in hotel, con la creazione di “pacchetti notte" hanno dato origine ad un particolare fenomeno sociale di cui parleremo verso la fine.

 

manga cafe 3

 

La prima apparizione degli Internet Cafè li vediamo nascere in Corea del Sud ne 1988, inaugurato dalla Hongik University (colloquialmente chiamata Hongdae) di Seoul.  Nel 1995 appare per la prima volta in Giappone ed era (come tutt’oggi) aperto 24 ore al giorno e offre Internet, manga e privacy illimitati a un prezzo basso. All'inizio, questo posto attraeva i lavoratori che avevano perso l'ultima metropolitana.

La distinzione tra un Internet Cafè e un "normale" bar è venuta meno e in alcuni Paesi, il numero di Internet Cafè sta diminuendo progressivamente, poiché sempre più Cafè normali offrono gli stessi servizi. Lo stesso si può dire del Giappone in cui molti “bar” a tema offrono anche servizi internet.

Infine, il Wi-Fi è stato considerato un "diritto", spinto da una generazione di ragazzi che, orfani del posto fisso, alimentarono quell'esercito di freelance precari che costituì la base della "Gig Economy", ovvero l'economia dei lavoretti, meglio se fatti con un pc attaccato alla rete.

I costi, come si è accennato all’inizio, dipendono dal tempo di utilizzo del computer, ma non solo dipendono dal tipo di sistemazione che si sceglie, in poltrona, sul tatami, su una sorta di piccolo divanetto, etc. dipende da tanti fattori. Alcuni offrono "pacchetti di ore" per gli utenti abituali o per coloro che necessitano di sessioni più lunghe. Gli internet cafè in Giappone precedono una tessera d’iscrizione iniziale grazie alla quale si può accedere ai servizi del negozio.

 

manga cafe 5

 

Un piccolo consiglio pratico, per quel che riguarda la sicurezza. I computer degli Internet Cafè sono sistemi pubblici, quindi meno sicuri di quelli a casa o in ufficio, indi per cui bisogna prendere delle precauzioni quando li si utilizza soprattutto se li si usa per questioni di lavoro.

           

Manga Cafè: 

Originari e tipici del Giappone, i manga cafè (漫画喫茶 "mangakissa" dove "kissa" è l'abbreviazione di 喫茶店 "kissaten", cioè caffetteria, oppure 漫喫 "mankitsu") sono delle caffetterie simili ai cafè letterari, che mettono a disposizione dei clienti, oltre ai normali servizi di caffetteria, librerie e scaffali ricolmi di manga.

A differenza dei cafè riadattati ad Internet Cafè, qui il servizio principale e scopo primario è proprio l'offerta di manga e divertimenti vari, più che di cibi e bevande.

Con il tempo, da semplici "caffetterie", sono diventati dei veri e propri edifici dove si possono consultare manga, ne avviene la promozione e si possono fare altri svaghi.

Il fenomeno e lo sviluppo dei manga cafè nasce a Nagoya (名古屋市 Nagoya-shi) nel 1975, all'inizio in una piccola caffetteria, ben presto però si espanse rapidamente, coinvolgendo tutte le grandi città più importanti (Tokyo 東京都 Tōkyō-to, Osaka 大阪市 Ōsaka-shi) e sviluppando una spietata concorrenza tra piani tariffari e servizi aggiuntivi.

Oltre alla possibilità di leggere manga da un'immensa libreria, queste strutture offrono vari servizi tra cui: sala da the/caffè e distributori di soft drinks (acqua, aranciate, Coca-Cola, energy drink, etc) e macchinette con snack e cibo; videogiochi; computer con accesso a Internet a cui si aggiungono masterizzatori di dischi, software per ufficio, stampanti a colori, fotocopiatrice [dato che l'accesso a Internet è garantito anche dagli Internet Cafè più "tradizionali", i ネットカフェ (netto kafe), si è verificata la situazione che i due termini sono diventati per lo più intercambiabili]; esistono due tipologie di postazioni: la "pubblica" con i computer disposti in fila o "piccole cabine private" con giusto lo spazio necessario per una sedia/poltrona e il computer; tv con trasmissione CATV/CS; film/dvd; stanze private (individuali, coppie, famiglie ad un prezzo maggiorato); freccette; tavolo da biliardo; riviste; corso di pc; cd musicali; salone per unghie; giornali; ping pong; slot machine; poltrone massaggianti; centro abbronzante; mahjong; docce; sauna; sale per feste; posti per non fumatori (dato che in genere come in tutti i locali in Giappone, si può fumare); zashiki (tappeti tatami); divani; posti reclinabili.

 

manga cafe 2

 

Le tariffe dei manga cafè sono basate sul tempo che si passa all'interno della struttura: di solito per i primi 30 minuti il prezzo varia dai 100-300/400 ¥, superata questa soglia, viene applicata una tariffa di 100 ¥ ogni 10-15 minuti più i prezzi dei servizi aggiuntivi che si richiedono (sono inclusi nel prezzo base infatti coperte, ciabatte per girare nel cafè, caricabatterie per cellulari ed altri dispositivi elettronici). Così come per gli internet cafè è prevista un’iscrizione che rilascia una tessera che permette di usare i servizi a disposizione.

Blocchi di tempo più alti sono solitamente disponibili a prezzi scontati (700-1000 ¥ per tre ore); durante il fine settimana inoltre il costo può lievitare leggermente. Alcuni manga cafè offrono persino la possibilità di pernottamento, al costo di 2000/3000 ¥, diventando così una soluzione alternativa e più economica rispetto ai capsule hotel o altre tipologie.

Generalmente sono posizionati nelle vicinanze delle stazioni dei treni o metropolitane più importanti, tuttavia può essere difficile trovarne uno senza saper leggere le scritte in lingua, visto che molti non espongono cartelli o insegne in lingua inglese e la loro entrata non è solitamente posizionata a livello terreno della strada ma si trovano su piani alti o semi-interrati di palazzi a più piani.

Le procedure per poter usufruire dei servizi di un manga cafè sono molto semplici ed uguali per la maggior parte delle strutture; alcuni di questi, nei maggiori centri urbani, hanno uno staff parlante inglese o cartelli esplicativi in inglese. In genere si fa una sorta di check-in:
 -all'ingresso, in cassa, verrà richiesta l'iscrizione facendo una tessera socio che costerà generalmente 100-200 ¥; servirà un documento (es. passaporto) per riempire tutti i dati dell'iscrizione; questo passaggio servirà solo per la prima volta che ci si recherà in quella struttura, visto che diventerete soci con la tessera punti.

 

manga cafe 4

 

-sempre qui vi verrà chiesto se vorrete utilizzare la cabina privata o i computer comuni alle scrivanie e per quanto vorrete usufruire dei servizi del manga cafè; sarà presente un cartello con tutte le tariffe orarie e dei servizi a disposizione così da aiutarvi nella vostra scelta.

- lo staff validerà la vostra tessera socio e vi consegnerà una ricevuta, sulla quale sarà scritto il vostro nome, l'ora di entrata ed il numero del computer a voi assegnato.

All'interno potrete usare tranquillamente il computer a voi assegnato e nel qual caso abbiate scelto la cabina privata potete chiudere la porta o tirare le tende per una maggiore privacy. I manga cafè sono generalmente un luogo molto silenzioso e vi verrà chiesto di non disturbare i vostri vicini; nel caso voleste usufruire di altri servizi, vi basterà comunicarlo al bancone principale d'ingresso. Quando vorrete lasciare il manga cafè, c'è il check-out, vi recherete all'ingresso con la ricevuta e pagate la somma dovuta. Lo staff vi addebiterà una cifra in base al periodo di tempo che avete trascorso all'interno della struttura ed i servizi supplementari da voi usufruiti.

C'è un fenomeno sociale che accomuna i ネットカフェ (netto kafe) e i 漫画喫茶 (manga cafè), ovvero i ネットカフェ難民 (netto kafe nanmin-rifugiati dei netto kafe) o サイバーホームレス (saibā hōmuresu-senzatetto degli Internet Cafè); in entrambi i casi sono persone che sostituiscono queste strutture come loro residenze domestiche.

Il fenomeno iniziò a partire dagli anni '90, quando i manga cafè estesero la loro apertura tutta la notte, h24; essendo, come già detto, più economici di altre soluzioni, furono usati dapprima dai pendolari che presero l'abitudine, nel qual caso perdevano l'ultimo treno, di sfruttarli per riposarsi fino al mattino successivo.

 

manga cafe 6

 

Con il passar del tempo, complici il cambiamento delle forme di svago, delle tecniche informatiche, dei comportamenti sociali e della contrazione a lungo termine dell'economia domestica, hanno creato la situazione dei lavoratori precari (freeter) senza fissa dimora che si mantengono solo con i lavori giornalieri e usano queste strutture come alloggi temporanei.

Sisto Samantha

 

Fonti Articolo: 

lifewire
thejapanesedreams.com
wikipedia
comunicaffe.it
viaggiareingiappone

Fonti Immagini:

internetcafe-navi
aumo
ja.foursquare
homeee
shiori
 

 

 

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *


cultu ita
intrattenimento ita
cucina ita
scopri giappone ita
notizie ita 

divisorio 1


collaboratori e partners                                  

 

chi siamo ita                                                                   collabora con noi ita                                                                  cosa facciamo ita                     

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.