header fukai nihon

cultura giapponese min

      CULTURA

 

akiba pop cerchhio min

INTRATTENIMENTO

cucina giappo min

  SAPORI E CUCINA

scoperta giappone min

   ESPLORANDO 

news giappone min

       NOTIZIE

Japan Railway Inizia la Sperimentazione di App contro i Molestatori

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Jr east app chikan3

articolo in italiano

 

 

La JR East ha annunciato l'inizio dei test di una app per smartphone che, nelle aspettative dei creatori, aiuterà le vittime di molestie ad evitare che il molestatore scappi grazie alla folla che di solito c'è sui treni.

Il fenomeno delle molestie sui treni in giappone prende il nome di chikan 痴漢 ed è un problema molto grosso che purtroppo coinvolge donne, ragazze e schifosamente (passatemi il termine) bambine e bambini. 

Un problema che ormai non conosce limiti, che purtroppo vede un aumento dei casi su tutte le line metropolitane e dei treni dei circuiti cittadini. In molti hanno cercato soluzioni, come una ditta collegata alle forniture delle linee ferroviarie che ultimamente ha immesso nel mercato un prodotto che serve a marchiare il molestatore che ti tocca, identificandolo e assicurandolo alla legge.

I Chikan sono molto difficili da prendere perchè sfruttano il fatto che le carozze siano affollate nelle ore di punta, oltre a ciò possiamo aggiungere il fatto che la vicinanza fisica è molto stretta sui convogli princiapli, ciò a volte può rendere difficile persino alla vittima identificare chi la sta molestando al momento.

 

Jr east app chikan

 

Il fatto di non capire da dove viene la molestia, chi sia effettivamente il molestatore, lascia la vittima in uno stato di esitazione, imbarazzo e paura che gli impedisce di chiedere aiuto lasciando così al molestatore la possibilità di scappare inosservato appena si apriranno le porte del treno.

Grazie alla nuova App si invia un messaggio al conduttore del treno che ha la possibilità di vedere da quale scomparto specifico del treno è partita la segnalazione. Il conduttore provvederà a fare un annuncio in tutto il treno per informare i passeggeri della situazione, ad esempio "Abbiamo una segnalazione di un chikan nella carrozza numero tre".

 

jr chikan app

 

Quest'annuncio creerà così una forte reazione nei passeggeri della carrozza in questione, così da spingere il chikan ad interrompere la molestia e allo stesso tempo attirare l'attenzione degli altri passeggeri . Questo dovrebbe fungere da deterrente e monitorare l'autore del reato fino a quando il treno arriva alla stazione successiva, dove troverà una squadra di sicurezza, allertata dal conduttore fin da quando ha ricevuto l'avviso della vittima.

 

Jr east app chikan2

 

I test della nuova App dovrebbero iniziare a fine febbraio 2020 sui treni della Saikyo Line, che collega il lato ovest del centro di Tokyo nella vicina Prefettura di Saitama. Il test coinvolgerà i dipendenti JR con avvisi in orari prestabiliti durante la mattina nei giorni feriali, al fine di testare l'affidabilità del sistema. Il conduttore annuncerà gli allarmi insieme all'annuncio che informa i passeggeri che questi sono al momento solo dei test, monitorando così le risposte del sitema e della gente. Una seconda serie di test, utilizzando la stessa procedura, si terrà a giugno, e se tutto andrà bene, dopo le ultime calibrazione, l'app sarà disponibile per l'utilizzo.

 

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

twitter banner

istagram banner

PULSANTE ISCRIZIONE YOUTUBE


collaboratori e partners                                  

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.