Utilizzando questo sito Web, accetti l'uso dei cookie come descritto nella nostra Informativa sulla privacy. Per Chiudere clicca sulla x.

header sito fukai nihon 2

 INDICATORE MACRO CONTENUTICultura e Tradizione  Esplora il giappone  Cultura Pop  Cucina giapponese

 

Omiyage お土産 Il regalo o presente nella cultura giapponese

fukai nihon omiyage6

Omiyage お土産 non è solo il semplice souvenir che si porta a casa o ad amici dopo un viaggio, è una parte essenziale della cultura Giappone, perché racchiude in se diversi significati a seconda di chi lo fa e verso chi lo facciamo. Vediamo come funziona e le sue differenze.
Si tende a pensare che l'omiyage sia il classico regalo che si fa all'amico o famigliare dopo essere stato da qualche parte. Ma il gesto, nella cultura giapponese, racchiude un significato più complesso, un interagire sociale che segue precise regole e forme.

Si fa nella maggior parte dei casi ad amici o parenti, ma è usato anche come presente o ringraziamento verso colleghi, capi, senza dimenticare l'uso che viene fatto come gesto di cortesia quando si è invitato in casa di qualcuno e lo si porta come ringraziamento per l'invito. In questo caso per esempio si portano snacks, biscotti o qualcosa da mangiare così da poter condividerli con tutti. 

Per chi è stato in Giappone sa che ogni centro commerciale, galleria di negozi, praticamente in ogni supermercato, si possono trovare prodotti che spesso sono usati come omiyage. Li trovate anche negli aeroporti, e stazioni perché sono i luoghi classici per chi arriva o parte, e quindi il posto migliore per prenderlo, soprattutto se si è dimenticato di farlo in precedenza.

In molti avranno visto negozi interi, scaffali pieni di queste scatole multicolore, belle da vedere con all'interno diversi tipi di prodotti, nella maggior parte snack o dolcetti piccoli, monoporzione, di dimensioni e quantità che variano a seconda di chi deve ricevere il presente.

 

fukai nihon omiyage

 

 

Una delle "regole" per l'omiyage è la scelta di un prodotto che non sia troppo costoso. Questo perché creerebbe imbarazzo in chi lo riceve che si sentirebbe in "obbligo" di sdebitarsi per un regalo o presente di questo livello. Quindi non esagerate quando lo acquistate, pensate sempre a chi dovrà riceverlo, a non metterlo mai in "imbarazzo".

L'etichetta vuole che quando si consegna il regalo, lo si faccia con 2 mani e di solito lo si accompagna con la frase: つまらないものですが [tsumaranai mono desu ga], che tradotto sta ad indicare che si tratta di una cosa insignificante. Questo non è uno sminuire il proprio gesto o il regalo in se, ma serve a dare un senso d'umiltà al gesto.

 

fukai nihon omiyage5

 

Il pacchetto è fatto a regola d'arte, è stupefacente vedere in azione le commesse che incartano il tuo acquisto, si rimane ad occhi aperti, eccovi un esempi di "fasciatura"

 

fukai nihon omiyage2

 

poi viene coperto frontalmente da un foglio in cui è stampata una frase standard di ringraziamento più il proprio nome, o in alternativa si può stampare quello che uno desidera, il tutto viene fatto al momento così da poter avere subito il proprio pacchetto da portar via.

 

fukai nihon omiyage3

 

L'omiyage, come abbiamo potuto vedere, è qualcosa di più del semplice souvenir che si porta a casa dopo il viaggio di piacere o lavoro. E' un'interazione sociale a tutti i livelli, qualcosa che ha regole e azioni precise che cambiano a seconda del livello sociale a cui vengono applicate e alle persone che ricevono il nostro presente.

La prossima volta che sarete in Giappone, e andrete a trovare un amico, o qualcuno per lavoro, o altro, non dimenticatevi il vostro omiyage, sarà contento ( specialmente se viene da qualcuno che non prevede certe cortesie) e mostrerete di appreazare la sua compagnia e soprattutto comprendere la sua cultura.  

 

 

Tradizioni e Folclore, Omiyage, Mauro Piacentini

Ultimi Articoli Pubblicati

Contattaci

Newsletter